La disciplina del lavoro in italia

Dalle novità introdotte con il Jobs Act ai diritti (e doveri) dei lavoratori subordinati, passando per periodo di prova, dimissioni e welfare integrativo aziendale: una sezione dedicata a tutte le info utili sul lavoro in Italia

Cos'è cambiato con il Jobs Act? In cosa consiste il periodo di prova e come comportarsi in caso di licenziamento? Cosa distingue un rapporto di lavoro dipendente dal lavoro autonomo? A quali tutele "rinuncio" se prediligo la strada della libera professione?

Partendo dal presupposto che non c'è welfare se manca il lavoro e che, quindi, parlare di protezione sociale significa parlare prima di tutto di lavoro, queste alcune delle domande cui cercheremo di fornire risposta nella sezione Wikilavoro di Pensioni&Lavoro, area interamente dedicata alla disciplina del lavoro in Italia, in tutte le sue forme. Con l'obiettivo è quello di accompagnare i lettori in ogni fase della loro vita professionale, a cominciare dalla ricerca di occupazione e dai canali d'ingresso nel mondo del lavoro (con un particolare occhio di riguardo per i giovani a caccia del loro primo impiego),, ma senza dimenticare anche le esigenze dei più maturi che vogliono ad esempio dedicarsi a una nuovo attività o che si ritrovano, all'interno di scenario sempre più dinamico e flessibile, nella condizione di dover cercare una nuova occupazione.

Un percorso di "affiancamento virtuale" nel quale trovare informazioni utili su alcuni macro-temi fondamentali per tutti i lavoratori o aspiranti tali: 

Dai fornitori di servizi che favoriscono l'incontro tra domanda e offerta di lavoro agli strumenti (come stage, tirocini e contratti di apprendistato) che agevolano l'inserimento nel mercato del lavoro: qui, potrai trovare un'utile raccolta di schede dedicate in particolar modo alle opportunità a disposizione per i giovani in cerca del loro primo impiego;

Non solo lavoro subordinato, ma anche uno spaccato sul lavoro autonomo e le  libere professioni, su cosa e come fare per diventare imprenditori; 

​Sicurezza e saluto sul luogo di lavorotutela della malattia della maternità, cosa accade in caso di malattia professionale, di infortunio (in lavoro e in itinere) oppure di disoccupazioneecco in che modo e in quali situazioni lo Stato può intervenire a sostegno del lavoratore e della sua famiglia;

Cosa succede quando un rapporto di lavoro si conclude? E, prima ancora, come gestire correttamente la “separazione”? Tutte le informazioni utili su dimissioni, licenziamento, ma anche TFR (trattamento di fine rapporto), TFS e buonuscita per i dipendenti pubblici

Non solo, ci occuperemo inoltre, con una sezione interamente dedicata, di welfare aziendale (e degli incentivi fiscali con cui lo Stato lo sostiene), inteso come quell'insieme di attività, beni e servizi messi in atto dalle imprese per migliorare la qualità della vita dei propri dipendenti, dei loro familiari e, più in generale, di tutti coloro che hanno rapporti con l'azienda. Vi parleremo quindi di tutti i benefici che il welfare aziendale può offrire ai dipendenti: conciliazione tra esigenze personali e dell'impresa, ad esempio grazie a nuovi modelli di lavoro come smart e coworking, trasporti, tutele sanitarie e, non ultime, pensionistiche... affinché il benessere cominci in azienda, ma non finisca in azienda!

 

Potrebbe interessarti anche

La Busta Arancione

Due strumenti di calcolo in uno: vuoi sapere a quanto ammonteranno la tua pensione pubblica e integrativa? Prova la Busta Arancione di Pensioni&Lavoro, semplice e a prova di clic!